Ten Tips

The death of the mermaid

#1 a new world
#2 my love?
#3 strange love
#4 what's my identity?
#5 the voice for legs
#6 mermeid is dead
#7 calling her love
#8 thinking to the other side
# 9 Suicide
# 10 The end

This shoot is the result of the collaboration of Thanatos, an independent

women's fashion brand based between Florence and Amsterdam, with GaS Arti, a post-modern cultural association from Tuscany which expresses itself

through installations and performances.

The inspiration for the concept of the clothing for the Autumn-Winter

2009/10 collection by Thanatos, the creative creature of two austrian

sisters,Sandra and Ilona Trauttmansdorff,is a pulp reinterpretation of The

Little Mermaid by Hans Christian Andersen.

The Mermaid as personification of the Myth becomes infatuated with Man,

giving up her own abstract existence just to discover the vacuity of the

world she was longing for.

Humanity is made of puppets pointlessly searching for an identity lost in

the oblivion of their own emotions.

The photographer is Simone Rocchi, collaborator of Retna UK,founder of GaS

Arti together with Simone Ferretti and Daniele Montesi, who respectevely

worked on the set design and lighting of the shoot.

The Death of the Mermaid was developed further with a performance during

the 76th edition of Pitti Uomo,the Florence Fashion Week,through the

streets of the Renaissance centre of the town with a funeral procession

celebrating the Death of Myth itself as a remark on where design and art

in general are going these days.

Brevemente in italiano: La collezione dell'inverno 2009/10 e` ispirata ad una versione pulp della Sirenetta di Hans Christian Andersen. La Sirena come personificazione del Mito, si infatua dell'uomo rinunciando alla propria essenza astratta per poi scoprire la vacuita` del mondo che bramava. L'umanità è fatta di burattini alla vana ricerca di un' identita` perduta nell'oblio delle proprie emozioni.

Thanatos è il dio della morte nella mitologia greca. Morte però vista come un passaggio, un cambiamento, perchè ogni fine in fondo non è atro che un nuovo inizio. Ogni abito e` una sfaccettatura diversa di un mondo interiore che nasce dalla combinazione delle esperienze delle due sorelle. La fascinazione sta poi nel trasmettere gli scorci di questi mondi agli altri che pur ricercando ognuno il proprio io, trovano negli abiti di Thanatos l'espressione di una parte di sè. Il proposito di questo brand si distanzia dal modo convenzionale di interpretare la moda, uscendo dalla volatilità delle tendenze di stagione per inoltrarsi in un mondo piu` privato ed individuale. Non si tratta di cercare l'innovazione ma il far entrare nella semplicita` del quotidiano quel dettaglio in piu`per scoprire un oggetto al quale sembra poi di non poter rinunciare.

Finally the collection was presented in a show

(http://www.youtube.com/watch?v=9EBkSWDxBY8)

Credits:

Photography: Simone Rocchi

Fashion: Thanatos

Model: Benedetta Bartoli

Hair & Make-Up : Virginia Martini

Set Design: Simone Ferretti

Lights: Daniele Montesi

GaS Arti

1 response

  • John Linton

    John Linton gave props (20 Aug 2010):

    Hell YEAH! Rad! Too bad I can't vote.

Want to leave a comment? Log in or sign up!